Chi è l’Assistente Virtuale?

L’Assistente Virtuale è una professionista (o anche un professionista) che lavora da remoto, quindi da casa o da qualunque luogo dotato di connessione ad Internet.

Questa figura professionale nasce negli anni Novanta in USA grazie ad Anastacia Brice, che per prima decise di lavorare da casa offrendo servizi di segreteria e pianificazione viaggi.

Negli anni questa professione si è evoluta ed oggi le Assistenti Virtuali offrono diversi tipi di servizi, che spaziano dai servizi di segreteria alla gestione dei Social Media, dai webinar all’e-mail marketing.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Sai già come si può collaborare con un’Assistente Virtuale?  

Ho creato una piccola guida per aiutarti a fare chiarezza su questi punti. E’ in regalo per tutti gli iscritti alla newsletter.

Niente spam, tranquillo, non piace neanche a me!

Quali sono i vantaggi di collaborare con un’Assistente Virtuale?

Ho usato il termine “collaborare” volutamente. L’Assistente Virtuale è una freelance, non una tua dipendente. Questo significa che non dovrai assumerla: lavorerete insieme a seconda delle tue necessità.

Puoi chiederle supporto soltanto per un progetto, oppure può aiutarti a gestire i tuoi profili Social perchè hai già una segretaria di fiducia, oppure affiderai a lei sia la gestione dei servizi di segreteria, che i social, che la tua agenda personale. La scelta è soltanto tua, e avrai un servizio su misura per le tue esigenze.

Vediamo insieme alcuni dei vantaggi che potrai avere lavorando con un’Assistente Virtuale.

  • Niente TFR

  • Niente ferie pagate

  • Nessuna spesa per scrivania, computer, altro materiale

  • Flessibilità

  • Pacchetti di servizi su misura

  • Riduzione dei costi rispetto all’assunzione di una dipendente

  • Possibilità di avere supporto anche per chi non ha un ufficio

  • Supporto costante, con conseguente risparmio di tempo libero

Avere accanto un’Assistente Virtuale significa lavorare con una persona che ha a cuore il tuo successo, perchè sa cosa significa lavorare in proprio.

A chi mi rivolgo?

Mi rivolgo in particolare a:

  • Freelance o imprenditori che lavorano prevalentemente online, quindi senza un ufficio fisso (nomadi digitali, remote worker, viaggiatori frequenti, bloggers…)
  • Expat (italiani all’estero/stranieri in Italia) che cercano un’Assistente che parli italiano e che dia supporto dall’Italia
  • Attività artigianali e del settore enogastronomico e turistico che cercano un supporto per far conoscere il proprio prodotto o servizio anche all’estero e valorizzare le particolarità del proprio territorio

Pensi che un’Assistente Virtuale possa essere una soluzione per te ma non ne sei ancora sicuro?

Scrivimi, spiegami i tuoi dubbi e perplessità 😉

(… ma prima, se vuoi, puoi leggere questa raccolta di domande frequenti!).